Albergatori, il mondo lo salvo arricchendovi?

23 dicembre 2013
[Angelo Peretti]
Ecco, sarò anche permaloso e poco ecologista, ma quei cartoncini nei bagni di parecchi hotel mi irritano e non poco. Sì, quelli che ti dicono che basta un tuo semplice gesto di attenzione per salvare il mondo, e dunque se sei ambientalista gli asciugamani della tua stanza te li ripieghi e li adoperi anche il giorno dopo e se invece vuoi che te li cambino e mandino quelli sporchi in lavanderia occorre che li butti per terra. Ma in questo modo se decidi di farteli cambiare ti senti un po' in colpa: eggià, perché stai facendo un gesto che inquina i fiumi e i mari e i laghi, perché lavare gli asciugamani inquina. "Vi ringraziamo per il sostegno dato a tale iniziativa e per la conservazione dell'ambiente. Proteggiamo il nostro ambiente. A voi la scelta" diceva l'ultimo cartellino, ovviamente verde, che ho trovato. E mi sono sentito un verme a buttare per terra i miei asciugamani sporchi.
Ebbene, d'accordo, facciamo un patto, cari albergatori: io contribuisco a salvare l'ambiente e mi tengo gli asciugamani sporchi, ma voi mi scalate il costo della lavanderia dal conto della mia stanza. Già, perché 'sta storia della protezione dell'ambiente mi puzza un pochetto: alla fine, a guadagnarci siete voi, che risparmiare sulla lavanderia pur facendomi pagare la camera con tutti i servizi, compreso il cambio degli asciugamani. Coi vostri inviti alla salvezza del pianeta io salvo il mondo e voi guadagnate di più: mmh, non quadra.
Allora, d'accordo che d'ora in poi facciamo così?

5 commenti:

  • Marco says:
    23 dicembre 2013 14:02

    Amen

  • Anonimo says:
    29 dicembre 2013 14:11

    Completamente d'accordo !!!

  • Anonimo says:
    29 dicembre 2013 15:08

    si, vogliamo lo sconto o gli asciugamani puliti ogni giorno!

  • maneonte says:
    30 dicembre 2013 11:29

    Assolutamente sensato.
    Ora provo a vedere cosa ne pensa il mio amico (prima d'infanzia ed ora di FB) che fa l'albergatore...
    zeno

  • Unknown says:
    30 dicembre 2013 12:06

    Poiché Zeno mi ha invocato, intervengo volentieri. Dimmi caro Angelo, a quanti li fai lo stesso discorso? Quando paghi l'energia elettrica verde (che invece costa di più) o i prodotti biologici o prendi il treno o fai la differenziata senza nessun beneficio in cambio? A me, albergatore di terza generazione, che tu faccia lavare tutti gli asciugamani, anche quelli che non hai usato, oppure no incide in misura minima sui costi. E la lavanderia è una frazione dei pochi costi variabili che affliggono il costo di vendita di una stanza per cui, ti assicuro, non mi arricchirò se condividerai con me un brano di rispetto per l'ambiente. Io ci provo adottando sistemi di illuminazione a basso consumo, migliorando ed investendo in sistema di climatizzazione più efficienti, proponendo di differenziare anche i rifiuti che lasci nella tua stanza, studiando un servizio cortesia che riduca contenitori e speco di materiale monodose (e forse sono più i costi dei benefici per me). Quindi supera il tuo effetto nimby e pensa positivo. ;-)

Posta un commento